Comuni ed Energia Rinnovabile: una transizione necessaria sotto tutti i punti di vista.

La Transizione necessaria che non possiamo più ignorare

Sono giorni impegnativi, questi, per l’energia. Ne parlano tutte le testate giornalistiche e i telegiornali. Approfondimenti in prima serata con esperti ed ospiti speciali. Il punto è uno soltanto: il costo delle bollette sta aumentando vertiginosamente, principalmente a causa della guerra alle porte dell’Europa tra Russia e Ucraina.

Una guerra che vorremmo tutti terminasse il prima possibile e che ha causato centinaia di morti. Una guerra che ha rivelato molto delle mancanze energetiche europee e italiane.

Infatti, l’Italia si ritrova a dover fronteggiare una crisi energetica proprio perché nel corso degli anni non è riuscita a diversificare la provenienza dell’energia. Soprattutto non ha investito a sufficienza su altre fonti alternative, come le rinnovabili e un nucleare sicuro.

i costi dell'energia rinnovabile sono scesi

La presa di posizione di alcuni Comuni

Mentre il tempo passa le risorse iniziano a scarseggiare. Le amministrazioni locali stanno prendendo provvedimenti utili e necessari per affrontare le difficoltà dei propri cittadini, in un periodo in cui il costo delle bollette si è triplicato.
Nel bresciano, nel comune di Limone, nel corso dell’ultimo consiglio comunale, è stata approvata all’unanimità la costituzione di una Comunità di energia rinnovabile “Limone sul Garda”.
L’obiettivo principale è di sistemare pannelli solari sulla copertura dei parcheggi comunali e realizzare piccole centrali idroelettriche nella rete idrica del territorio.
Sono molte le iniziative comunali che puntano sul rinnovabile, come quella di Quinzano d’Oglio, dove il sindaco Lorenzo Olivari ha confermato l’apertura di un cantiere per la realizzazione di un impianto fotovoltaico sopra la sala consiliare del Municipio.
Iniziative che danno un forte segnale alle istituzioni e ai propri cittadini.

Il cambiamento che è in atto

Questo è un periodo di transizione e lo è a tutti gli effetti. A breve si terrà il Friday for Future, la manifestazione che porta in piazza tematiche come riscaldamento globale, crisi climatica e salvaguardia dell’ambiente.
Sono temi fortemente sentiti da una gran parte della popolazione. Ora che anche le amministrazioni locali si stanno adoperando per fronteggiare la situazione estremamente impegnativa, il cambiamento che è in atto sarà sempre più forte.
Il futuro ci attende, il futuro ha bisogno di noi.

Immagine di copertina by Andreas Gücklhorn on Unsplash