Auto elettriche e colonnine di ricarica: scopriamo assieme quali sono le regioni che ne posseggono di più.

Italia e autoelettriche

L’auto elettrica si sta affermando sempre più anche in Italia. Il processo si è velocizzato negli ultimi anni grazie ad una nuova consapevolezza e oggi i possessori di auto elettriche in Italia sono in costante aumento.

Allo stesso tempo vengono registrate alcune problematiche legate all’utilizzo delle auto elettriche in un Paese come il nostro.
L’Italia è uno Stato formato da tanti piccoli centri dislocati tra loro.
Paesini di montagna, di campagna e piccole città.
Un incremento delle colonnine di ricarca sul nostro territorio aggevolerebbe certamente la transizione.
Scopriamo quali regioni posseggono più colonnine di ricarica in Italia.

Le regioni italiane con più colonnine di ricarca

Gli italiani hanno dichiarato più volte la loro volontà di passare all’elettrico, ma quali regioni hanno più colonnine di ricarca?
Motus-E ha rivelato, attraverso i suoi dati, la calssifica delle 10 regioni con più colonnine di ricarica in Italia.
Sottolineando anche che nel 2021 i punti per ricaricare i veicoli a zero emissioni nel nostro Paese sono aumentati del 30%, toccando quota 26 024 unità dislocate in 10 500 diverse località.

auto-elettrica-punto-di-ricarica

Ecco le 10 regioni con più colonnine:

  1. Lombardia: 4 543 punti di ricarica;
  2. Lazio: 2 670 punti di ricarica;
  3. Piemonte: il numero è in costante salite anche grazie agli eventi culturali che si terrano in questa regione, come ad esempio l’Eurovision;
  4. Veneto: 2 420 punti di ricarica;
  5. Emilia Romagna: 2 400 punti di ricarica;
  6. Toscana: 2 147 punti di ricarica;
  7. Trentino Alto Adige: 1 100 punti di ricarica;
  8. Sicilia: 1 090 punti di ricarica;
  9. Puglia: 966 punti di ricarica;
  10. Sardegna: 806 punti di ricarica.

Come era intuibile, le regioni del Nord sono avvantaggiate rispetto alle regioni del Sud.
E questo è un altro punto su cui il nostro governo è chiamato a lavorare.

I tempi di ricarica di un’auto elettrica

Le colonnine di ricarca sono fondamentali per poter far in modo che la transizione avvenga il prima possibile.
Gli Italiani hanno già decretato quale sia la loro auto elettrica prefertia.
Allo stesso tempo, molti altri player (soprattutto asiatici) si stanno mettendo in gioco in modo competitivo, democratizzando il prezzo.

I tempi di ricarica di un’auto elettrica è certamente un dato importante da conoscere e sapere.
Abbiamo tre modalità di ricarica:

  • Ricaricare l’auto attraverso una normale presa di casa;
  • Attraverso una colonnina di ricarca domestica;
  • Le colonnine pubbliche.

energia-rinnovabile-auto-elettriche-motori

Ognuna di queste opprunità offre tempi di ricarca diversi.
Le auto ricarcate attraverso la normale presa di casa impegano circa 8 ore per terminare il loro ciclo.
La colonnina domestica ricarca completamente l’auto in sole 2 ore, mente le colonnine pubbliche, che sono le più potenti, ricaricano l’auto in 30 minuti.

Certo, i tempi sono decisamente maggiori rispetto a quelli dei normali combustibili, ma con l’avanzare della tecnologia diminuiranno sempre più.

Immagine di copertina by Markus Spiske on Unsplash