Guerra in Ucraina e crisi energetica: ecco come arriviamo impreparati al conflitto più importante di questo secolo.

Guerra in Ucraina: non è solo una questione politica

Triste è constatare come certi equilibri possano saltare da un momento all’altro.
La guerra in Ucraina era ipotesi nell’aria, ma tutti noi speravamo si sarebbe trovata una soluzione differente, fatti di incontri, patti, compromessi.
Così però non è stato.
La patria di Putin ha attaccato l’Ucraina nella mattina del 24 febbraio e tutta l’Europa è rimasta sconvolta.
Per le modalità e per le conseguenze.

La guerra in Ucraina ci coinvolge più di quanto possiamo immaginare.
Dal punto di vista umano quanto energetico.

La crisi energetica e la dipendenza dell’Italia dalla Russia

Inutile girarci attorno: l’Italia non è mai stata capace di trovare una sua indipendenza dal punto di vista energetico.
La crisi geopolitica ha evidenziato ancora di più questa problematica.

gas-ucraina-russia

Dopo l’annuncio dello scoppio della guerra il prezzo del gas è aumentato del 41%.
Per l’Italia il 45% del metano proveniente dall’estero arriva dalla Russia.
Il nostro stato, infatti, ha un consumo di 70-80 miliardi di metri cubi di gas all’anno e 18 miliardi di metri cubi di stoccaggio.

Il problema ha origine dal fatto che negli anni non si è mai tentato di trovare una vera e propria alternativa al gas.

Le rinnovaibili: le energie su cui l’Italia avrebbe dovuto puntare

Per non ritrovarsi in questa situazione sarebbe stato opportuno, per l’Italia, investire negli anni precedenti in energia rinnovabile.
Ciò ci avrebbe reso maggiormente indipendenti e avrebbe permesso ai prezzi di non raggiungere certe vette.
Questo rappresenta un errore che paghiamo caro e che dovrebbe darci il monito per il futuro.

Draghi sostiene:

la risposta più valida nel lungo periodo sta nel procedere spediti, come stiamo facendo, nello sviluppo delle fonti rinnovabili

Quali saranno i prossimi passi è difficile prevederlo, anche perché la situazione tra Ucraina e Russia è sempre più instabile e indecifrabile.