Le dieci città più sostenibili del mondo, ecco la classifica redatta dal Global Destination Sustainability Movement.

Sostenibilità, la parola del decennio

Questo decennio è solo all’inizio, ma la parola sostenibilità si conferma essere la più importante dei prossimi anni.
Le motivazioni sono molteplici, ed una tra tutte è il cambiamento climatico, che si sta dimostrando molto più grave di quello che si sarebbe potuto mai immagine. Ecco quindi che le aziende, i cittadini, i movimenti che nascono dal basso parlano (tutti a loro modo e tutti con il loro linguaggio) di sostenibilità.

ambiente-pnrr-incentivi-italia

Il Global Destination Sustainability Movement, un organismo che promuove un approccio più verde nel viaggiare, ha stilato la lista delle 10 città più sostenibili del mondo. Scopriamole assieme.

Le 10 città più sostenibili del mondo

La classifica delle città più sostenibili del globo è molto interessante perché dà una panoramica di come il mondo percepisce urgente questa tematica e di come le varie nazioni stanno rispondendo. Partiamo dalla posizione numero 10 per arrivare poi alla numero 1.

10. Oslo, Norvegia

Oslo è la stupenda capitale della Norvegia. Viene posizionata dalla classifica del Global Destination Sustainability Movement come decima tra le città più sostenibili. Il Governo norvegese ha fatto molto in ottica di sostenibilità e Oslo, terra ricca di meraviglie da scoprire, è molto attenta al benessere dei suoi abitanti, dei suoi visitatori e dell’ambiente stesso.

9. Aarhus, Danimarca

Per il nono posto rimaniamo nel Nord Europa, nello specifico la città di Aarhus, città posta sulla costa orientale della Penisola dello Jutland, in Danimarca. Una località ecosostenibile tutta di scoprire, dove è presente il “Den Gamle By”, un museo all’aperto che ricostruisce fedelmente un tipico villaggio antico e che, tra cultura e natura, preserva l’importanza della sostenibilità a 360 gradi.

8. Belfast, Nord Irlanda

L’Irlanda del Nord entra in classifica con Belfast, la maggiore delle città di questa terra verde per eccellenza. Dinamica, vivace, che unisce architettura, design e arte all’attenzione per il vivere sostenibile e con un basso impatto ambientale.

7. Stoccolma, Svezia

Al settimo posto di questa classifica si posiziona Stoccolma, la capitale della Svezia. Tra le città più sostenibili al mondo è capace di essere fonta di ispirazione per tutte le altre capitali Europee che hanno come obiettivo rendere le città un posto maggiormente sostenibile.

Stoccolma città sostenibile nel mondo

6. Glasgow, Scozia

Glasgow, in Scozia è nella classifica delle città più sostenibili al mondo alla poszione numero sei. Il suo impegno verso il tema del cambiamento climatico è costante. L’obiettivo è essere, entro il 2030, la prima città sostenibile e a emissioni zero del Regno Unito.

5. Bordeaux, Francia

Bordeaux, città francese dell’architettura del XVIII secolo, è una città splendida che si è guadagnata la posizione di metà classifica. Negli ultimi anni si è dimostrata tra le città più attente e impegnate a livello ambientale, promuovendo un turismo e un modello di vita più consapevole e sostenibile.

4. Aalborg, Danimarca

Al quarto posto, ad un passo dal podio, troviamo nuovamente la Danimarca, con la città di Aalborg. In prima linea nell’ambito della sostenibilità, è una vivace città dalla forte anima culturale e attenta alla promozione di un approccio sostenibile sia a livello sociale che economico. L’attenzione verso l’ambiente e le bellezze del territorio che la circondano è costante.

3. Copenaghen, Danimarca

Ed è così che la Danimarca entra nel podio, con ben tre città nel suo Stato a far parte della calssifica delle 10 località più sostenibili del mondo. Copenaghen è chiamata la capitale verde d’Europa, da sempre fa della sostenibilità il suo punto di forza, catalizzando forze e attenzioni alla salvaguardia dell’ambiente e promuovendo politiche di sviluppo consapevole e sostenibile.

2. Bergen, Norvegia

La Norvegia, con Bergin, si conquista il secondo posto della classifica. Situata sulla costa sud-ovest della Norvegia è una città affacciata sul mare e circondata dalle montagne, un luogo in cui la natura si fonde con l’uomo, che la rispetta e che ne valorizza ogni dettaglio. Per questo la sostenibilità diviene obiettivo di vita.

1. Göteborg, Svezia

Ad aggiudicarsi il primo posto di questa splendida classifica è Göteborg, in Svezia.
Global Destination Sustainability Movement decreta come città più sostenibile del mondo proprio Göteborg, che è anche la seconda città più grande del Paese. Valorizzata attraverso il suo spirito green che si manifesta tra giardini botanici, un trasporto pubblico “verde”. Un luogo all’insegna della sostenibilità e dell’amore per l’ambiente.

Una classifica tutta Europea

Abbiamo appena visto quali sono le dieci città più sostenibili del mondo secondo il Global Destination Sustainability Movement.
Ciò che fa veramente riflettere è il fatto che tutte queste città siano situate in Europa, e in special modo nell’Europa del Nord.
Significa che quindi il Sud dell’Europa (Italia compresa, nonostante il lavoro sulle comunità energetiche rinnovabili) e tutto il resto del mondo hanno ancora molto lavoro da fare.
Quali saranno i prossimi passi per rendere il pianeta un luogo davverso sostenibile in ogni suo angolo?