Energie rinnovabili e futuro: quali sono le opportunità?

Energie rinnovabili e futuro

Dopo anni in cui si parla di transizione energetica, finalmente ecco arrivare i primi segnali di cambiamento.

Le persone, gli Stati, e persino gli interi continenti hanno manifestato con concretezza la volontà di migliorare la condizione energetica per vari motivi.
Uno tra tutti ha a che fare con la cura dell’ambiente e l’inquinamento.

In effetti le energie classiche, dal carbone al petrolio, inquinano eccessivamente.
Si è palesata, soprattutto dopo il Covid-19, la necessità di dover prendersi maggiormente cura del pianeta Terra.

Questo ha portato a maggiori investimenti e ad una più alta consapevolezza dei vantaggi che le energie rinnovabili possono portare.
È una questione ambientale quanto economica.

In un tempo breve i costi derivanti dalle energie classiche come il petrolio e il carbone, saranno eccessivamente alti. Soprattutto per quanto riguarda la salute dei cittadini. L’inquinamento sta avendo un impatto importante e concreto sulla vita di ognuno di noi, con il rischio di intaccare la nostra quotidianità.

La tecnologia, che avanza sempre più, si sta già prendendo cura della sicurezza delle persone, come accade con la domotica e le smart city, tuttavia occorre prendersi cura anche dell’ambiente.

I problemi delle energie non rinnovabili

Le energie non rinnovabili, come il petrolio, il gas naturale e il carbone, sono state fondamentali per l’uomo.
Tuttavia riscontrano due problematicità notevoli.

La prima, di cui abbiamo parlato prima, ha a che vedere con l’inquinamento.
Tutte queste energie inquinano eccessivamente. Non per la loro natura ma per l’abuso che l’essere umano ne fa.

La seconda problematica è data dal tempo: le energie non rinnovabili, a differenza di quelle rinnovabili, sono destinate a terminare. In tempi che non paiono essere nemmeno troppo lontani.

Le stime più positive calcolano circa un secolo prima che il petrolio termini.

 inquinamento-energie-non-rinnovabiliPhoto by Kouji Tsuru on Unsplash

Quindi, ricapitolando, le energie non rinnovabili hanno due limiti:

  • Inquinamento
  • Tempo

Il futuro dell’energia

Il futuro delle energie rinnovabili sembra essere estremamente roseo. Il mercato è pronto e le quotazioni in borsa sono positive. La volontà di investire nelle energie rinnovabili sembra essere alta.

Ma in quali energie si può investire?

L’elettrico pare essere la prima opzione, quella alla portata di tutti.
Infatti, l’auto elettrica è il mezzo attraverso il quale tutti i cittadini possono aiutare l’ambiente.
I Governi lo hanno compreso, così gli incentivi non hanno tardato ad arrivare.

Certo, in alcuni luoghi la situazione non è ancora così avvantaggiata, soprattutto nel sud Europa.
Le infrastrutture per la ricarica dell’automobile scarseggiano, e in certe zone è complicato possedere una macchina elettrica.

Tuttavia i prezzi delle auto elettriche stanno diventando sempre più democratici.

L’energia eolica, quella idroelettrica e quella solare rappresentano altre alternative che sono (e potranno) essere implementate nelle nostre vite.

Il futuro dell’energia è l’energia pulita e rinnovabile.

(Immagine di copertina Photo by Ashes Sitoula on Unsplash)