Tesla e Bitcoin: l’auto elettrica del futuro cambierà l’economia mondiale?

BITCOIN ed ELON MUSK

Bitcoin è la criptovaluta che si è formata attraverso il digitale con l’obiettivo di diventare l’unica valuta mondiale.
Nata nel 2009, si sta espandendo sempre di più. Soprattutto da quando Elon Musk, inventore di Tesla, a inizio Febbraio ha investito 1,5 miliardi di dollari nella criptovaluta.

Ora è arrivato il momento che tutti aspettavano: l’auto elettrica per antonomasia si potrà acquistare con i Bitcoin.

TESLA: la prima auto che si potrà acquistare in Bitcoin

Tesla è, senza ombra di dubbio, l’auto che più rappresenta il futuro.
Nasce come indipendente rispetto all’intero mondo automotive e produce unicamente autoelettriche.

Lo fa per una fascia super premium e con prezzi esorbitanti.
Anche se è obiettivo di Musk, inventore e titolare di del brand, fare in modo che esistano automobili Tesla, unicamente elettriche, alla portata di tutti. Prezzo iniziale? 25 000 dollari.

Ma ancora l’automobile non è in commercio.

La concorrenza sta investendo parecchio per conquistare quella fetta di mercato che sembra essere destinata a Tesla.
Peugeot ha dichiarato che avrà una gamma di sole auto elettriche entro il 2023.

È una scommessa, certo, ma anche quella di Tesla di entrare nel mercato Bitcoin lo è.

Cambiano le regole

Questo cambia drasticamente le regole in campo.
La dichiarazione di Elon Musk permette di dare maggior credibilità alla criptovaluta che viene vista ancora negativamente dall’opinione pubblica.

Il valore dei Bitcoin dopo la mossa di Tesla è schizzato alle stelle, come era prevedibile.

Mercato-Bitcoin-criptovaluta

Photo by André François McKenzie on Unsplash

In più rilancia e conferisce maggior prestigio al mercato dell’auto elettrica.
Infatti la credibilità dei motori elettrici rischia costantemente di essere minata (soprattutto per il fatto che le case automobilistiche non sono ancora pronte), ma la sua capacità risiede nel saper guardare verso il futuro.

Un futuro elettrico

Questa mossa conferma che l’elettrico è il futuro.
In una prospettiva che coniuga valori e visione Tesla, ancora una volta, si posiziona in quel segmento di mercato proprio degli early adopters.
Gli early adopters sono quegli utenti che utilizzano per primi un prodotto spinti dalla loro immensa curiosità per tutto ciò che è nuovo e sembra essere promettente. Sono gli individui che testano una novità e sono in grado di lanciare le mode.

 

Immagine di copertina Photo by Charlie Deets on Unsplash