Auto elettriche in UK: gli obiettivi sono ambiziosi

Boris Johnson annuncia la svolta

Da qualche tempo il Regno Unito sembra aver cambiato marcia sui temi ambientali. Lo stesso Johnson, che è da sempre sembrato scostante nei confronti del tema, sta spingendo molto sul cambiamento energetico negli ultimi mesi.

La proposta per accellerare la corsa, e aggevolare il cambiamento, ha a che vedere con l’edilzia.
Durante l’annuale conferenza CBI, il Primo Ministro inglese ha annunciato che a partire dal prossimo anno gli edifici di nuova realizzazione dovranno includere stazioni per la ricarica delle auto elettriche. L’obiettivo è la Rivoluzione Industriale Green.

La Rivoluzione Industriale come metafora storica

Non è un caso che il parallelismo avvenga con la Rivoluzione Industriale.
L’inizio dell’era contemporanea ha avuto origine proprio durante la Rivoluzione Industriale, intercorsa in Inghilterra.

Ma il messaggio è forte e chiaro: per l’UK è una questione fondamentale.
L’energia pulita può portare ad un nuovo futuro, ad una nuova era.
Il Regno Unito vuole essere portabandiera del cambiamento energetico nel mondo.

Una colonnina in ogni luogo

L’imposizione dovrà essere rispettata sia per le nuove case che per qualsiasi altro tipo di struttura.
Dai centri commerciali a tutti gli altri immobili destinati ad uso professionale.
Ciò porterà ad un incremento di 145 000 punti di ricarca ogni anno, fino al 2030. Data in cui è previsto lo stop della vendita di auto alimentate a Diesel o Benzina.

auto-elettrica-in-uk

Questo aggevolerà di gran lunga la transizione. I cittadini acquisteranno case che già dispongono di colonnine di ricarca e potranno recarsi al lavoro sapendo che in quello spazio gli sarà possibile ricaricare la propria auto elettrica.

Forse non è abbastanza

Ci si chiede se questa manovra sia sufficiente ad ottenere gli obiettivi prefissati.
I laburisti, ad esempio, sostengono che questa manovra non aggevolerà la classe media a passare all’elettrico.
Probabilmente quello che occorre sono agevolazioni per abbassare il prezzo delle auto elettriche e permettere a tutti di poterla acquistare.

Come si muoverà l’Inghilterra nei prossimi mesi?
E il resto d’Europa?
Abbiamo provato a raccontarlo in questo articolo.

 

Immagine di copertina by Marcin Nowak on Unsplash